Perché una domanda?

Mi è stato detto che faccio troppe domande.

Ci sono tanti tipi di domande, impertinenti, inopportune, stupide, ma anche interessanti, opportune.. categorie in parte soggettive e discutibili.

Alcune volte ad esempio la risposta può sembrare troppo semplice, quindi anche la domanda stupida. In realtà può succedere che chi sta rispondendo stia dando una cosa per scontato, e quindi la domanda non solo sia più che pertinente, ma chi ha ricevuto la domanda si sia dimostrato incapace di comprendere.

In generale cosa significa domanda?

Fare una vera domanda significa prima di tutto partecipare. La domanda è il mezzo fondamentale non solo per iniziare, ma anche per continuare una conversazione. E’ il mezzo che distingue uno studente passivo da uno attivo, un compagno disinteressato da uno interessato.

Fare una domanda significa ammettere di non sapere. Chi pensa di sapere, di aver capito, non solo spesso sbaglia, ma non ha neanche spazio di miglioramento. Spesso ancorato alla propria irremovibile opinione.

Ricevere una domanda, significa spesso ricevere un piccolo tesoro da sfruttare. Significa di avere una possibilità di testare la propria conoscenza, di essere ascoltati attentamente, di poter fare un piacere con un minimo sforzo.

Senza una domanda non si può partire con una risoluzione, non c’è progresso né sarebbe esistito questo blog. Che di domande è pieno, molto più che di risposte.

Ecco, ma voi cosa mangiate al McDonald di preciso? mi chiedeva mio nonno.

Innanzitutto dipende, ci sono i soliti classici che si possono trovare in tutti i Mac del mondo, il panino al formaggio, quello classico, quello doppio. Poi c’è un panino speciale che varia a seconda del posto o della stagione. Ad esempio al Mac più a nord del mondo fanno un panino nero, fa un pò senso all’inizio, ma è davvero buono. Spesso vengono accompagnati dal menù con patatine e bibite, ma anche qui ci sono delle piccole variazione, ad esempio in Giappone si può prendere con il te di Oolong, Ah, poi ci sono anche i dolci: personalmente mi piace molto lo strudel croccante con la marmellata di fragola all’interno.

E ora dimmi un pò tu, quando ci si vede ancora?

IMG_1157

Bene miei cari amici, spero di non tediare anche voi con le mie troppe domande. Al contrario invece, vi auguro che siate pieni di domande per i vostri cari e naturalmente, di riceverne altrettante.